Senza categoria

Recupero dei vani e dei locali seminterrati esistenti.

LR_7_del_10_marzo_2017_burl_Supplemento_11_13-03-2017

La Regione Lombardia promulga la Legge regionale 10/03/2017, n.7

Art. 1 – (Finalità e presupposti) – 1) La Regione promuove il recupero dei vani e locali seminterrati ad uso residenziale, terziario o commerciale, con gli obiettivi di incentivare la rigenerazione urbana, contenere il consumo di suolo e favorire l’installazione di impianti tecnologici di contenimento dei consumi energetici e … (scarica la versione completa della Legge Regionale n.7/2017).

Leggi l’intero documento: Legge regionale 10/03/2017, n.7

Leggi anche le altre linee guida della Regione Lombardia:

Ddg Lombardia 12678 del 21/12/2011

e anche

Documento Energia da Inenergia, Linee Guida Regolamento Edilizio 2014

PUGLIA – La regione assicura un più alto livello di protezione.

… “La Regione Puglia assicura il più alto livello di protezione e tutela della salute pubblica dai rischi derivanti dalla esposizione dei cittadini alle radiazioni da sorgenti naturali e all’attività dei radionuclidi di matrice ambientali, configurate da concentrazioni di gas radon negli edifici residenziali e non residenziali.”

Puglia Legge Regionale 3 novembre 2016, n.30

(Art.1 della LEGGE REGIONALE 3 novembre 2016, n. 30 – “Norme in materia di riduzione dalle esposizioni alla
radioattività naturale derivante dal gas ‘radon’ in ambiente confinato”).

Leggi il DOCUMENTO integrale

Quando hai problemi di Radon …

… la scelta gusta è FGM Ambiente.

 

fgmambiente-flyer-2015

 

Abbiamo preparato una piccola brochure di presentazione che potete vedere qui in anteprima.

Codice europeo contro i tumori.
Dodici modi per ridurre il rischio!

Codice europeo contro i tumori, dodici modi per ridurre il rischio.

Verifica di non essere esposto a livelli elevati di radiazioni naturali di RADON in casa tua: prendi iniziative per ridurli; chiedici come fare. CHIAMACI ADESSO!

È stata varata una nuova versione on-line del Codice europeo contro il cancro (European code against cancer) che identifica 12 azioni che le persone dovrebbero intraprendere per ridurre il proprio rischio di cancro.

Il Codice è stato realizzato dalla Iarc (International agency for research on cancer), l’agenzia specializzata sul cancro dell’OMS, con la partecipazione della Commissione europea, in uno stile colloquiale e diretto alle persone comuni.

Si tratta della quarta versione dell’opera, caratterizzata da molte novità: per la prima volta si considerano i livelli naturali di radon nelle case (associati al tumore polmonare) e si esorta a evitare i lettini solari (contro i tumori cutanei).

È poi introdotta la raccomandazione alla vaccinazione contro l’HPV nelle ragazze. Lo sforzo complessivo è stato quello di dare indicazioni con un approccio positivo e in modo molto semplice, ha spiegato Joachim Schüz, direttore della sezione Ambiente e Radiazione all’IACR di Lione (Francia).

Ecco la lista:
1) Non fumare e né fare uso di qualsiasi forma di TABACCO.

Read More

Nuova Direttiva Europea
di Radioprotezione


Il 17 Gennaio 2014 è stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea la nuova Direttiva Europea di Radioprotezione (Basic Safety Standards), che era stata approvata il 5 Dicembre 2013 dal Consiglio dell’Unione Europea.

E’ possibile scaricare il testo della nuova Direttiva, in Italiano e in Inglese, dal Sito della Legislazione dell’Unione Europea (testo italiano, testo inglese).

La nuova Direttiva Europea, che sostituisce interamente la Direttiva 96/29 (Nota 1), e che integra anche le Direttive 89/618 (Nota 2), 97/43 (Nota 3) 2003/122 (Nota 4), è il prodotto di un percorso di revisione, durato diversi anni, che rivoluzionerà le normative nazionali in Radioprotezione di tutti i 28 Paesi Membri dell’Unione Europea.

Sono stati fissati per la prima volta limiti di concentrazione di attività per la commercializzazione di materiali da costruzione e sono sollecitati piani di azioni nazionali per le concentrazioni del gas radon nelle abitazioni.”

CONVEGNO NAZIONALE
Radiazioni Naturali: tra conoscenza e ricerca, 24-26 Maggio 2013

Nell’impareggiabile cornice naturale offerta da un’isola vulcanica si è svolto il Convegno AIRM-AIRP sulle Radiazioni Naturali.

giornate-siciliane-radioprotezione-convegno-2013

Convegno Nazionale Radiazioni Naturali.

Per due giornate, esperti di tutta Italia – fisici, medici, biologi, geologi,ingegneri – hanno affrontato gli aspetti diversi di una problematica complessa.

La valutazione dei rischi correlati all’esposizione ad agenti fisici naturali non può prescindere dal ricorso ad un approccio multidisciplinare ed integrato.

Le diverse sessioni:
Radon
Body Nuclides
NORM
Radiazione Ultravioletta
Radiazione Cosmica

E’ stata offerta una panoramica quanto più possibile completa delle radiazioni naturali e del loro impatto sull’uomo e sull’ambiente.

A breve verranno pubblicati gli atti.

I Rivelatori di Gas Radon RSKS.

scheda tecnica rivelatori RSKS

Rivelatori RSKS

Alleghiamo la scheda tecnica dei rivelatori RSKS, che potete vedere cliccando qui:
Scheda Tecnica Rivelatori RSKS