Gas Radon

Il radon è un gas molto pesante, pericoloso per la salute umana se inalato. Uno dei principali fattori di rischio del radon è legato al fatto che accumulandosi all’interno di abitazioni diventa una delle principali cause di tumore al polmone

Fgm ambiente ha effettuato nel 2001 due importanti interconfronti che qualificano la qualità e l’affidabilità del servizio proposto Interconfronto con l’Istituto Nazionale di Metrologia delle Radiazioni Ionizzanti presso il Centro Ricerche Enea Casaccia (ENEA-INMRI). L’anno prossimo tale Istituto sarà l’Ente Italiano di riferimento ufficiale per le tarature di tutte le tecniche di misura del gas radon

Materiale di riferimento:
interconfronto ENEA-INMRI2004.pdf

Interconfronto effettuato con il National Radio Protection Board (NRPB) , Istituto Inglese di riferimento Europeo che ogni anno indice un interconfronto con i maggiori Istituti pubblici e privati Europei.

Il Dlgs 26 maggio 2000, n. 241 al Capo III bis prevede obblighi a carico dei datori di lavoro per esposizione da attivita’ lavorative (luoghi sotterranei, terme etc) con sorgenti naturali di radiazioni ionizzanti.

Circolare nr. 5 2001

Linee Guida Regionali